Chi siamo?

Un po’ di storia
KIZOMBA ROMANA (KR) è nata nel 2006, ma ha preso corpo nel 2007, quando tre giovani angolani studenti universitari a Roma hanno pensato di fare conoscere la propria cultura tramite il ballo, la musica, la poesia, i racconti riunendosi regolarmente in alcuni locali di Roma, coinvolgendo in primis la comunità angolana in Italia (residenti, studenti e diplomatici), i colleghi universitari provenienti da vari Paesi del mondo, alcuni volontari italiani che erano stati in Angola e altri amici della cultura angolana.

 

Chi siamo oggi
Un gruppo di persone che vivono tramite la danza esperienze di prossimità interculturale e offrono il proprio servizio di educazione, formazione, divertimento, attività sportive e culturali. Lo fanno non semplicemente per l’altro, ma con l’altro, avviando processi di scambio mirati ad un reciproco arricchimento.

 

Obiettivi e finalità
Uno degli obiettivi della KR è quello di creare legami tra le persone tramite ideali comuni che vengono scoperti magari per la prima volta, tramite la volontà di mettere insieme quello che si vuole raggiungere (ovvero combattere la paura della diversità). Gli incontri, l’ascolto, il fare e stare insieme permette di scoprire la cultura “del vicino di casa”. La paura di legarsi a qualcosa/qualcuno di diverso è sempre presente nelle persone e la KR vuole offrire occasioni culturali per scardinare qualche pregiudizio che ne è alla base.
  • Trovare nella danza l’esperienza della prossimità.
  • Animare attività ricreative (feste di gruppo, compleanni, matrimoni, attività socio-culturali nel territorio).
  • Promuovere e valorizzare incontri tra culture diverse.
  • Aiutare le persone a pensare la diversità culturale come una risorsa positiva che favorisce i complessi processi di crescita della società e delle persone.
  • Fare capire alle persone che comprendere una cultura non è accumulare informazioni nè parlare degli altri, ma è parlare con gli altri, è incontrarli, ascoltarli, comprenderli e dialogare con loro.