Kizomba in Roma? Vai al CafA� Cretcheu

By  |  0 Comments

A? la notte di Carnevale alA�CafA? Cretcheu. E venerdA�, serata dedicata alla kizomba, una danza che viene direttamente dal cuore della��Africa, dalla��Angola.

Il cafA? Cretcheu, gestito dai nostri amici italo-capoverdiani Manuel e Alcidio, A? un locale aperto e conviviale dislocato in due piani, a�?uno per parlare e uno per ballarea�?, che dA� ospitalitA� a Francisco e Ketson, angolani: Francisco insegna la kizomba, da poco alla ribalta sullo scenario internazionale, mentre Ketson A? dj. Dalla��anno scorso a�?ogni venerdA� alle dieci e mezza iniziano a�?i momenti di Kizomba Romanaa��: il nostro intento A? proprio quello di insegnare questa danza ai romania�?, per di piA? gratuitamente! a�?Alla��inizio si registrava una maggiore presenza di angolani, ora ci sono piA? italiania�?, dice Francisco, ma a guardarmi intorno sarebbe meglio dire a�?italianea�?.

La��origine della kizomba sembra particolarmente complessa e intrecciata a diverse culture, in italiano il nome suona particolarmente significativo: cantata generalmente in portoghese, la kizomba ha una melodia romantica che si accompagna al ritmo africano. Nasce in Angola alla fine degli anni a��80 a�?come fusione tra il semba angolano a�� progenitore della sambaa�? brasiliana e altre danze, tra cui il compas, la musica delle isole caraibiche francesi, soprattutto Haiti, a�?la kabetula a�� sempre angolana a�� e lo zouk delle Antille, giA� diffuso in Italia negli anni a�?90a�?. La kizomba si balla in tutti i paesi lusofoni africani ed europei, soprattutto in Guinea-Bissau, Portogallo, Mozambico, SA?o TomA� e PrA�ncipe, Timor Est, Brasile, il territorio di Macaoa�� e ovviamente Capo Verde. Dalla��Africa occidentale a quella orientale, dal Sud America al sud-est asiatico, dalla��Europa alla Cina!, la kizomba sembra aver girato tutto il mondo.

Al di lA� di tutte queste origini e fusioni, Francisco la definisce a�?un ballo di coppia alternativo al tango, ma rispetto a questo la kizomba A? meno rigida e aperta alla creativitA�: la coppia puA? ballare anche separata. A? piA? lenta rispetto al semba originale, che A? piA? veloce, ma soprattutto A? molto sensualea�?. In effetti la��esatta origine del tango a�� sia la danza argentina che il nome a�� A? persa nel mito. La teoria generalmente accettata dice che a metA� a�?800 gli schiavi africani portati in Argentina iniziarono a influenzare la cultura locale. La parola tango potrebbe avere una��origine direttamente africana, significando a�?luogo chiusoa�? o a�?terra riservataa�?. Potrebbe anche derivare dal portoghese e dal verbo latinoA�tA�ngere, che significa a�?toccarea��. Ma qualunque sia la sua origine, la parola tango identificA? il luogo dove gli schiavi africani e i neri liberi si riunivano per ballare.

Pochi sanno che la��Angola A? un paese che ha dato origine a molte danze, che ne hanno influenzate altre, compresa il kuduro a�� nel titolo di un tormentone della��estate 2011 proveniente da Porto Rico a�� genere di musica dance elettronica nata da sperimentazioni sonore avvenute nel paese negli anni a�?80. Ma ora A? il momento della kizomba: a�?oggi va molto di moda a�� non a caso si stanno svolgendo una serie di festival internazionali e workshop a�� perchA� A? interculturale, ha poche regole che la rendono una cornice stilistica di ballo adatta per tutto: alla��interno possono inserirsi tanti elementi, dalla salsa cubana, al merengue dominicano fino al cha cha cha latino americanoa�?. In effetti cercando giusto un poa�� su internet spuntano molti appuntamenti.A�Il calendario della kizomba, tra festival e congressi, sembra fittissimo: in questi giorni A? a Praga, ma toccherA� ogni paese, da Varsavia a Linburg, da Parigi a Helsinki e anche in Italia si svolgeranno varie tappe tra marzo e giugno 2012.

Alla fine del mio giro esplorativo conosco Carlos: sembra un poa�� a�?il saggio della kizombaa��. Dopo un poa�� che siamo lA� a registrare la situazione, cerca di introdurci, a me e la mia amica, a�?per non essere ospiti: qui ci conosciamo tutti, sappiamo di questo appuntamento, quindi voglio spiegarvi come funziona. Dovete provare la kizombaa�?. Ribatto che sono lA� proprio per scriverne un articolo e lui A? ancora piA? stupito: a�?ma come fai a scrivere di qualcosa se non lo vivi, se ti vergogni non conoscerai mai nulla, ti giuro che puoi stare nel fango e non sporcartia�?. Io piA? colpita di lui da queste esternazioni, mi butto e provo i passi base a�� destra-sinistra, avanti-indietro e ancora, destra-sinistra-destra-destra-sinistraa�� A? stato un bel fango.

Alice Rinaldi | Piuculture
(17 febbraio 2012)

Commenta Subito!

Kizomba Romana (KR) ® | Afrolatin Nights in Rome since 2007 - Un gruppo di amici, decise nel '07, di organizzare eventi per diffondere la cultura angolana e africana in genere. Da allora, molto si è fatto e la realtà si è arricchita.